Laggiù

Saremo l’accento che sposta l’equilibrio alla solita parola, fiera di vento sul piano delle onde. Saremo diserzione dal conto terzi. E vedrai, seconda singolare, vedrai.. Di tempo in tempo, passo passo, anche i punti fermi sapranno divincolarsi. E muovendo, muoveranno. E arriveremo laggiù

-Cristiano Denanni-

 

Annunci